Ilaria/ 9 Marzo, 2020/ Blog, Gestione aziendale, Ispirazione e motivazione, Risorse Umane, Social Media

Diversi contesti chiedono a noi DONNE di “essere FORTI”. A volte la nostra vita sembra una dimostrazione continua. Prima che agli altri, anche verso noi stesse.
Dobbiamo smetterla di pensare che una donna valga la pena di essere ascoltata solo quando, al parere dei più, mostri di avere gli attributi.
NOI NON SIAMO UOMINI, NON LI ABBIAMO, non ci deve essere chiesto e soprattutto, non possiamo auto-imporcelo.
Piuttosto, SIAMO DONNE.
Impariamo a volerci più bene, a fare squadra, a stringersi la mano, a stare insieme.
👉Auguro quindi alle donne sicure, che insegnino a non aver paura.
👉Alle donne insicure, che imparino a non averne.
👉Alle donne sole, che apprezzino il valore della solitudine senza mai farne una prigione né uno scudo dietro cui nascondersi.
👉Alle donne che sole non sono, che imparino anche ad esserlo, affinché non divenga una dipendenza.
👉Alle donne, tutte quante, auguro di imparare a essere donne LIBERE, perché sono quelle le donne forti.
👉Quelle libere di scegliere di indossare ogni cosa.
👉Quelle libere di scegliere di non indossare i panni di un uomo per farsi valere.
👉Quelle libere dai preconcetti, dai giudizi approssimativi, dal bisogno di accettazione. 👉Quelle libere di amare, chiunque, quanto libere di non farlo.
👉Quelle libere di scegliere, ogni giorno. Dove andare, che fare, con chi stare.
👉Quelle libere di farsi domande e scegliere le risposte.
👉Quelle libere di concedersi del tempo.
👉Quelle libere quando si abbandonano alla vita, quando imparano a conoscerne ogni sfumatura, quando imparano ad annusarne il profumo, quando nei loro occhi si riflettono i colori, quando imparano a raccogliere ogni cosa, a piene mani.
👉Quelle libere, di prendere o lasciare.
Alle figlie, alle sorelle, alle madri, alle zie, alle nonne, alle amiche, alle colleghe, alle donne, tutte quante.
Un tempo avrei detto loro e a me stessa “siate donne, siate leonesse”.
Ma possiamo imparare a comprendere quando è tempo di prendere a morsi la vita, e quando invece è il tempo di addentarla dolcemente. Possiamo imparare a convivere con i nostri bisogni, senza sentirci necessariamente vulnerabili.
Possiamo imparare a chiudere porte senza necessariamente sbatterle al solo scopo di far rumore.
Possiamo imparare ad aprirci al confronto non come si prepara un soldato ad affrontare un’arena, senza pensare di apparire deboli. Possiamo imparare a dire “non sono pronta”, quando non lo si é.
Possiamo imparare a concederci il lusso di schiantarci e prenderci tutto il tempo per risanare, a patto che non venga speso per l’auto-commiserazione.
Possiamo imparare a essere donne.
ESSERE LIBERE BASTA.
La libertà dell’essere svuota ogni pretesa di apparire, ogni dovere di dimostrare: è questa la forza che ci spetta.

Ilaria
Share this Post

About Ilaria

Assisana di origine e milanese di adozione, manager e mamma, sempre in compagnia di trolley e pc. Le relazioni sono il mio lavoro, il mentoring alla mia rete un obiettivo personale prima che professionale. Qui condivido esperienze e competenze che possono essere utili anche per la tua carriera o impresa.

Leave a Comment